Domande frequenti

Download PDF

– D.: quanto costa?
– R.: non si tratta di un prodotto economico. La spesa complessiva di tutti i costi (prodotto, accessori ed installazione/posa in opera) del nostro sistema LCD supera abbondantemente i 1.200 Euro al metro quadrato. Tale spesa può incrementare o diminuire in funzione di molteplici fattori, quali la superficie complessiva acquistata, le eventuali lavorazioni aggiuntive o accessori richiesti (telecomandi, controlli speciali), ecc.

– D.: il risultato estetico è garantito?
– R.: se vengono rispettate le indicazioni fornite dalla nostra divisione tecnica, la resa estetica ad installazione avvenuta si presenta tra le migliori possibili.

– D.: la mia privacy è garantita?
– R.: assolutamente si. Non risulta in alcun modo possibile vedere attraverso il vetro o la lastra LCD quanto gli stessi si trovano in stato opaco. In determinate circostanze di illuminazione e presenza di soggetti in prossimità delle vetrature trattate con LCD possono verificarsi fenomeni di proiezione di ombre sulla superficie LCD, ma anche in questo caso viene esclusa ogni possibilità di visualizzazione di ulteriori particolari.

– D.: quali altri benefici posso ottenere, oltre a quelli estetici e di privacy?
– R.: il nostro sistema LCD si basa sull’utilizzo di nanotecnologie che permettono di ottimizzare l’uso del prodotto in tutti i sensi. Ad esempio, la mescola a cristalli liquidi utilizzata permette la reiezione sia alla radiazione infrarossa che a quella ultravioletta, ottenendo come risultato quello di porsi come prodotto ecologico, contribuendo a mantenere gli ambienti dove sono installate le lastre LCD tendenzialmente più freschi in estate e più caldi in inverno.

– D.: chi si occupa dell’installazione?
– R.: siamo in grado di fornire “chiavi in mano” sia il prodotto che il servizo, garantendo ai nostri clienti la presenza di un UNICO interlocutore tecnicamente preparato e l’installazione può essere richiesta direttamente a SPECTRADOME. Una competente squadra di installazione è disponibile ed in grado di affrontare situazioni anche complesse, sia in caso di superfici vetrate fisse che mobili, ovvero in piano orizzontale o verticale, con vetri e serramenti già in posa o da posare. Alternativamente, l’installazione può essere richiesta ad uno dei nostri partners commerciali autorizzati: in questi casi, le condizioni ed i costi di fornitura possono essere soggetti a variazioni.

– D.: l’installazione è compresa nel prezzo al metro quadrato?
– R.: no. L’installazione è il momento piu’ delicato e critico nel processo di fornitura del sistema al cliente. Come tale, richiede personale estremamente competente e preparato, oltre ad una dotazione di mezzi tecnici ad uso esclusivo per l’installazione del sistema e alla verifica di una serie di condizioni presenti in loco al momento dell’installazione. Una tale ammontare di valore aggiunto non può (e non deve) essere compreso nel prezzo del prodotto.

– D.: sono possibili acquisti anche di piccole superfici?
– R.: si. La particolare tecnologia e lavorazione rendono possibili anche piccole o piccolissime superfici (fino ad alcuni decimetri quadrati), il cui prezzo viene riparametrato partendo dal costo per metro quadrato in rapporto alla superficie richiesta.

– D.: il vetro è fornito compreso nel prezzo?
– R.: dipende. Siamo in grado di servire quasi tutti i tipi di installazione: possiamo fornire lastre complete di vetro come pure applicare il cristallo liquido direttamente a vetri già installati senza necessità di sostituirli.

– D.: in caso di installazione su vetri già esistenti quali tipi di superfici sono compatibili per l’installazione?
– R.: quasi tutte. A parte i vetri sabbiati o con superfici scabrose, l’installazione del sistema LCD PRIVAGLASS può avvenire su tutti i tipi di vetri (compresi quelli antisfondamento o blindati).

– D.: il sistema LCD PRIVAGLASS si danneggia facilmente?
– R.: dipende. Se annegato a vetro la resistenza risulta elevata e solo rompendo il vetro si ottiene un significativo danneggiamento LCD. Se installato su vetri già esistenti, invece, il sistema risulta molto più delicato ed andrebbero usate le stesse cautele che si usano su un monitor LCD per computer. In questi casi, urti, graffi, uso di solventi o detergenti aggressivi per la pulizia sono tutti da evitare per assicurare un prolungato uso nel tempo del sistema.

– D.: quali tipi di lavorazioni o forme delle lastre LCD sono possibili?
– R.: quasi tutte. Grazie ad un competente staff tecnico, siamo in grado di fornire lavorazioni anche difficili delle lastre in forma quadrata, rettangolare, circolare, semicircolare e ad arco. Per tutte le lavorazioni complesse (in particolare modo quelle circolari, semicircolari, ecc.), è necessario fornire disegni tecnici con le misure precise delle varie superfici LCD richieste.

– D.: quali sono i costi di installazione da aggiungere al prezzo delle lastre LCD al metro quadrato?
– R.: i costi di installazione sono formati dalle voci relative alla manodopera oraria, agli oneri di trasferta presso il cliente, alle spese per il trasporto in sicurezza delle lastre, al rimborso spese di viaggio e soggiorno (specialmente in caso di clienti distanti dalla nostra sede o per installazioni complesse della durata di alcuni giorni). Mediamente, per lavori di una certa entità (superficie maggiore o uguale a 10 metri quadrati) i costi di installazione incidono per una percentuale variabile dal 25% al 45% del costo della superficie LCD acquistata.

– D.: come faccio a richiedere un preventivo?
– R.: per formulare un preventivo sono necessarie diverse informazioni che ci permettano di comprendere esattamente come deve essere effettuata l’installazione. Fotografie, disegni tecnici, planimetrie, descrizione dettagliata del tipo di infissi ed eventualmente vetri da utilizzare per l’installazione, sono assolutamente necessari e possono essere inviati all’indirizzo email della nostra divisione tecnica, presente sul sito.

– D.: perché sono necessarie così tante informazioni per formulare un preventivo?
– R.: essenzialmente per due motivi. Il primo motivo riguarda la complessità del processo di installazione, che ci impone di conoscere la situazione fin nei minimi dettagli, senza lasciare niente al caso. Il secondo motivo è di natura squisitamente pratica e riguarda il fatto che le lastre LCD sono prodotte completamente su misura rispetto alla richiesta del singolo cliente e, una volta tagliate secondo le misure comunicate, non sono assolutamente modificabili una seconda volta.

– D.: è possibile utilizzare il vostro sistema LCD per oscurare completamente un ambiente?
– R.: no. Per quanto sia impossibile vedere attraverso le lastre LCD quando queste si trovano in stato opaco, le stesse mantengono un certo grado di permeabilita’ alle onde luminose e, pertanto, non consentono di ottenere un oscuramento totale dell’ambiente interno. Anche lo stesso vetro elettrocromico, peraltro, non consente il buio totale nell’ambiente di installazione.

– D.: è possibile utilizzare il vostro sistema LCD per videoproiezione?
– R.: si, e la resa è solitamente molto buona. Esistono tuttavia una serie di elementi che devono essere attentamente valutati prima di operare un’installazione definitiva, se il cliente ha interesse all’uso delle lastre LCD per fini di videoproiezione.

– D.: è possibile richiedere personalizzazioni particolari per quanto riguarda la parte elettrica del sistema?
– R.: si. Il nostro preparatissimo staff tecnico è in grado di sfruttare il sistema PRIVAGLASS fino al massimo dei suoi limiti. Questo significa che sono possibili personalizzazioni particolari del sistema a partire dai comandi di accensione/spegnimento, fino ad arrivare all’integrazione con sistemi domotici e controlli audiovisivi supervisionati da computer.

– D.: è possibile richiedere installazioni personalizzate su mobili o vetrinette?
– R.: solitamente si. La conferma definitiva, tuttavia, puo’ essere data solo a seguito dell’analisi dei documenti e delle informazioni fornite dal cliente ai fini della formulazione del preventivo.

– D.: è possibile l’uso su autoveicoli?
– R.: per quanto teoricamente possibile, l’applicazione delle lastre LCD PRIVAGLASS su autoveicoli in sostituzione delle classiche pellicole oscuranti, presenta innumerevoli problemi di natura tecnica/applicativa e non risulta consigliabile.

– D.: è possibile l’uso su natanti e imbarcazioni?
– R.: l’uso su natanti ed imbarcazioni presenta minori problemi tecnici rispetto a quello su autoveicoli e risulta possibile su conferma di fattibilità applicata al caso specifico da parte della nostra divisione tecnica (anche in questo caso la trasmissione di documenti informativi risulta assolutamente necessaria).

– D.: in che modo posso confermare un ordine, se sono interessato?
– R.: solitamente, dopo averci trasmesso tutte le informazioni ed i dati tecnici richiesti ed aver ricevuto il nostro preventivo di spesa, il nostro cliente decide se confermare l’ordine di acquisto. In questo caso l’unica modalità di conferma ordine prevista è tramite invio a mezzo fax del contratto di fornitura e servizi che dettaglia la quantità e qualità dei prodotti e servizi acquistati e le modalità di espletamento delle prestazioni.

– D.: quali sono le forme di pagamento accettate?
– R.: la forma di pagamento accettata è unicamente il bonifico bancario anticipato per l’intero importo dei costi oggettivamente quantificabili a preventivo. Essendo le lastre LCD completamente su misura, il pagamento per le stesse è da intendersi anticipato per l’intero importo della fornitura.

– D.: dopo aver firmato il contratto ed effettuato il pagamento ho cambiato idea e desidero recedere, posso farlo?
– R.: no. Il contratto è vincolante ed i beni acquistati (lastre LCD) sono prodotte su esclusiva misura e specifiche del cliente. Ferme restando le garanzie sul prodotto a termini di legge, per transazioni commerciali aventi oggetto questo tipo di beni, il Codice Civile non prevede diritto di recesso.

I commenti sono chiusi.